Un display con memoria fino a 160 ore, anche per il vento

Spesso si portano a bordo barometri di tipo casalingo, con scarsa precisione e "memoria storica" piuttosto corta. I barografi a carta sono un'alternativa delicata e costosa.

Lo strumento Nasa mod. Meteoman risolve questi handicap: accurato, affidabile, versatile e con una memoria che permette la rappresentazione grafica dell'andamento di pressione e vento fino ai cinque giorni precedenti.

Il consumo di corrente irrosorio, 10mA, permette di lasciarlo acceso ininterrottamente.

 

Collegato agli strumenti del vento attraverso l'interfaccia NMEA 0183 standard, diventa una stazione meteo completa per il tavolo da carteggio: direzione e intensità del vento, temperatura interna / esterna, pressione.

Altre schermate visualizzano il valore della tensione di alimentazione, l'ora e un utile cronometro / conto alla rovescia.

Caratteristiche:

Pressione atomosferica da 850 a 1100 mb, compensabile.
Grafici con scala da 950a 1050 mb e da 980 a 1030 mb con risoluzione 0,5 mb.
Scala del vento da 0 a 100 nodi, da 0 a 50 e da 0 a 25 nodi (sensore Nmea esterno, MWV).
Tempo di registrazione dei dati vento / pressione: 120, 60 e 30 ore.
Orologio 12 o 24 ore, cronometro start / stop, conto alla rovescia da 10 e da 5 minuti.
Sensore di temperatura interno (risoluzione 1°C) e lettura dal sensore Nmea esterno (XDR).
Alimentazione 9-15V, il valore è visualizzato con risoluzione 0,1V.
Assorbimento: barometro/standby 10mA; con strumento Nmea esterno 100mA, con illuminazione attiva 150mA.
Dimensioni: 150 x 112 mm, montaggio a incasso o su staffa.