Con la giusta antenna e un ottimo ripetitore avrai il segnale telefonico fino a 15 miglia dalla costa.

Le cellule telefoniche sono sempre più capillari sul territorio per risolvere due necessità: avere un ottimo segnale su tutto il territorio e abbassare la potenza d'uscita di ogni singola cellula, per evitare danni ambientali.
Questa tecnologia soddisfa però le necessità di chi sta a terra, e chi si allontana dalla costa potrà tenere agganciata la cellula col telefonino fino a 2-3 miglia al massimo in campo aperto, sottocoperta molto meno.

Un'ottima antenna come il mod. Omni-291 riesce a mantenere il collegamento fino a 12-15 miglia dalla costa (dipende dalle condizioni climatiche e dall'altezza). Distanze superiori non sono possibili, indipendentemente dal tipo di antenna.
Non per un problema di intensità di segnale quanto di ritardo nei codici del protocollo, non pensato per queste distanze.

Il ripetitore-booster provvede a diffondere il segnale a bordo dosando la giusta potenza in funzione del segnale. Molto semplice da installare, non richiede tarature o configurazioni. Va scelto in funzione delle bande telefoniche che si intende usare:

modello GSM
900Mhz
3G
1800Mhz
4G
2100Mhz
Hi13-egsm - 1 banda, solo voce    
Hi13-3g - 1 banda    
Hi13-ew - 2 bande
Hi13-edw - 3 bande
Hi13-5s - 5 bande
+ 800Mhz

+ 2600Mhz

 Tutti i modelli Hi13 hanno una potenza di 13dBm. Disponibili anche i corrispondenti modelli Hi17 con potenza 17dBm.


Ripetitore telefonico Hi-Boost Manuale di installazione, versione 1 e 2 bande

Ripetitore telefonico Hi-Boost Manuale di installazione, versione 3 e 5 bande