L'antenna è l'elemento che fa la vera differenza sulla qualità finale di un impianto.

Il mod. 144930 della danese Scan Antennas è il più indicato per installazioni a ingombro ridotto, ad esempio su crocette e pulpiti e garantire alte prestazioni. Copre tutte le frequenze GSM - LTE - UMTS da 790 a 2690 Mhz, oltre che Wi-Fi 2.4Ghz.

Il guadagno varia, a seconda delle frequenze in uso, da 3 dB (790-960 Mhz) a 10dB (2412-2690 Mhz).

Deve lavorare sempre in verticale. Per l'installazione sono disponibili due tipi di innesto.

Attacco al cavo coassiale con connettore tipo N. Il cavo coassiale deve essere a bassissima perdita, tipo Ultraflex7 o Ultraflex10 in funzione della linghezza. Base filettata da 1" tipo G1"-11. Contattaci per la fornitura completa di base e cavo.

Il modello Omni-291 della ditta Poynting è un modello ad altissime prestazioni. Copre le frequenze 450-470, 690-960, 1710-2700 MHz per tutte le bande di telefonia e i 2.4-2.5 Ghz per le reti Wifi. In involucro plastico insensibile a salsedine e raggi UV, si presta per installazioni su tughe ampie, fly di motoscafi, pulpiti. Il guadagno medio è di 7dB, il che garantisce la ricezione del segnale praticamente ovunque e alla massima distanza teorica della telefonia (max 30 km).
La base, avvitabile con filetto standard da 1", va ordinata separatamente. Il cavo coassiale deve essere a bassissima perdita, tipo LMR240 o LMR 400 in funzione della lunghezza. Attacco con connettore "N". Contattaci per la fornitura completa di base e cavo.

Con attacco standard da 1" si può fissare con varie soluzioni. Il cavo coassiale ha innesto con connettore di tipo N.